Responsive EU Cookie Notify

omar

omar

A Cesenatico, sono saliti sul gradino più alto del podio Tomasello nella categoria Seniores 60 kg e Anastasia Capritti nella Juniores 66 kg. Bronzo, per Rigolizio (Seniores 55 kg), Passeri (Esordienti 50 kg) Potovenero (Juniores 55 kg) e Gangemi (Juniores 75 kg). Tomasello è stato selezionato, inoltre, per World Sport Games di Tortosa, in programma nella località spagnola dal 2 al 7 luglio.

Ventitré le squadre partecipanti delle categorie Primi Calci, Pulcini ed Esordienti, che hanno difeso a Ragusa i colori dei comitati di Messina, Catania, Siracusa, Trapani, Agrigento e Caltanissetta. La manifestazione, organizzata dall'AICS Sicilia del presidente Emanuele Schiavo e coordinata dal vice Lillo Margareci, ha avuto per protagonisti circa 350 baby calciatori di età compresa tra i 7 ed i 13 anni.

La manifestazione di calcio giovanile, ideata ed organizzata dal comitato provinciale dell'AICS, ha avuto per protagonisti per quasi un mese, sul campo dell'impianto "Punto Verde" di Camaro Superiore, i ragazzi delle categorie: Piccoli Amici, Primi Calci, Pulcini, Esordienti e Sperimentali. Appassionanti e seguitissime le finali.

Stanno per terminare, tra gol ed emozioni, le partite dei gironi della manifestazione di calcio giovanile organizzata dal compitato provinciale dell'AICS del presidente Lillo Margareci. Sabato 20 aprile l'attesa cerimonia di premiazione.

La manifestazione di arti marziali, organizzata dalla società "Judo Franco Costa" in collaborazione con l'Assessorato regionale allo sport ed il Comitato provinciale dell'AICS, fattivamente vicino a questa iniziativa, si è svolta al "PalAlberti" di Barcellona. Protagonisti gli atleti delle categorie Esordienti A e B e Cadetti. Quasi 200 gli iscitti in rappresentanza di 34 società siciliane e della vicina Calabria.

Sono bastati pochi minuti di gioco, sul campo "Punto Verde" di Camaro Superiore, per fare entusiasmare, infatti, i giovani calciatori, di età compresa tra i 5 ed i 15 anni. La manifestazione, ideata ed organizzata dal Comitato provinciale dell'AICS, è riservata alle categorie: "Piccoli Amici", "Primi Calci", "Pulcini", "Esordienti" e "Sperimentali".

Le numerose iniziative previste si sono susseguite, unendo la contagiosa voglia di stare insieme alla pratica dell'attività sportiva. Il gran finale è toccato all'atteso "Corritalia-Insieme per i Beni Culturali ed Ambientali". L'evento nazionale, giunto alla 28^ edizione, ha proposto, all'interno della moderna e panoramica Cittadella Sportiva Universitaria, una gara podistica, alla quale hanno partecipato oltre 150 atleti.

La Cittadella Sportiva Universitaria ospiterà, domenica 24 marzo, la manifestazione podistica nazionale dell'AICS. A Messina l'appuntamento, organizzato in sinergia dalla Fidippide, dal comitato provinciale dell'AICS e dal CUS Unime con il supporto, per quanto riguarda la comunicazione, del portale Messinadicorsa.it., sarà valido come prova d'apertura della "Messina Run Cup" FIDAL.

La manifestazione ha avuto inizio ad ottobre sui campi della palestra di Montepiselli e del "Punto Verde" di Camaro Superiore. Martelli e compagni hanno primeggiato nel girone all'italiana, totalizzando 42 punti nelle 15 gare disputate, frutto di 14 successi a fronte di un solo passo falso. Mercoledì 20 marzo è in programma la finale playoff Polveriera '92-AICS Calcio.

Le finali si sono disputate sul sintetico del campo "Punto Verde" di Camaro Superiore, dove genitori e parenti hanno assiepato la tribunetta, seguendo con un caloroso tifo le partite in programma. Il presidente dell'AICS Messina Lillo Margareci, particolarmente soddisfatto della riuscita dell'evento sportivo, ha premiato tutte le formazioni partecipanti.