Responsive EU Cookie Notify

omar

omar

La manifestazione di calcio a 5, svoltasi nella palestra di Montepiselli, ha centrato il doppio obiettivo che si era prefissata: ricordare la figura dell'ex dipendente della nota catena di supermercati Simply e raccogliere fondi (400,00 euro) da donare alla Fondazione Telethon, da sempre in prima linea nella ricerca e nella cura delle malattie genetiche rare.

E' tutto pronto nella palestra di Montepiselli per la quinta edizione della manifestazione di calcio a 5, che si svolgerà domenica 10 dicembre, organizzata dall'azienda Simply in partnership con la Fondazione Telethon e grazie alla collaborazione dell'AICS Messina.

L'incontro inaugurale avrà per protagonisti l'8 dicembre gli Esordienti di Messina Sud e Messina Boy. A seguire si disputeranno le sfide Lauretana-Camaro, sempre della categoria Esordienti, e quelle Pulcini Siac-Aga Messina e Bellinzona-Messina Sud. Sedici sono le formazioni partecipanti, in rappresentanza di 10 circoli affiliati all'AICS Messina.

La manifestazione di calcio giovanile si sta svolgendo, in orari pomeridiani, nella palestra di Montepiselli. Le partite della terza giornata hanno regalato gol ed emozioni grazie alle giocate e all'entusiasmo dei baby calciatori, assoluti protagonisti dell'evento sportivo.

La manifestazione di calcio, riservata a Piccoli Amici, Primi Calci, Pulcini ed Esordienti, ha proposto le partite della seconda settimana. Attualmente sono 16 le formazioni iscritte alla seconda edizione del torneo dedicato all'amato avvocato-giornalista messinese.

La manifestazione di calcio giovanile, in corso di svolgimento nella palestra coperta di Montepiselli, dal lunedì al giovedì in orari pomeridiani, è riservata alle categorie Piccoli Amici, Primi Calci, Pulcini ed Esordienti. Complessivamente sono oltre 400 i partecipanti.

Il San Paolo si è aggiudicato la prima edizione del torneo, ma la manifestazione di calcio, organizzata dal comitato provinciale dell'AICS, ha avuto più una valenza sociale che agonistica. Si sono posti in risalto il significato della vita e la prevenzione ed attenzione che bisogna avere sulla strada. A fare gli onori di casa il presidente dell'AICS di Messina Lillo Margareci ed Alessandro Cacciotto, promotore della lodevole iniziativa.

Difenderà ad Enna i colori della città dello Stretto l'AICS Calcio, che se la vedrà sabato 9 luglio alle ore 10.30 con Siracusa. Nell'altra semifinale si affronteranno, invece, Palermo e Trapani. L'ultimo atto è in programma nel pomeriggio (ore 16.30) ed oltre a mettere in palio l'ambito titolo siciliano varrà da prezioso "pass" per la kermesse di Rimini del 9-11 settembre.

La manifestazione di calcio, promossa ed organizzata dal Comitato provinciale dell'AICS, intende ricordare un ragazzo che ci ha lasciati troppo presto a causa di un incidente stradale e, assieme a lui, tutte le vittime della strada. Alla lodevole iniziativa sportiva, ideata dal responsabile del settore calcio dell'AICS Messina Alessandro Cacciotto, hanno aderito con grande entusiasmo e slancio emotivo sei squadre.

La tradizionale manifestazione peloritana d'inizio estate è stata ben organizzata dal comitato provinciale dell'AICS Messina in stretta collaborazione con la Futura '90 di Eleonora Picelli. Oltre 70 entusiasti atleti, di età compresa tra i 5 ed i 17 anni, appartenenti alle società affiliate all'AICS Messina Futura '90, Polisportiva Sport è Vita Messina e Skating Venere di Piraino, si sono susseguiti nella gara (specialità "libero") valida come campionato provinciale AICS.