Responsive EU Cookie Notify

omar

omar

La manifestazione calcistica, iniziata giovedì 19 maggio scorso ed organizzata dal comitato provinciale dell'AICS Messina presieduto da Lillo Margareci, si sta svolgendo giornalmente (in orario pomeridiani) al campo "Marullo" di Bisconte, dove si susseguono le partite delle categorie: "Pulcini", "Esordienti", "Giovanissimi", "Allievi" e "Libera".

Prenderà il via giovedì 19 maggio con la partita Camaro-Messana "Allievi" la tradizionale manifestazione calcistica organizzata dal comitato provinciale dell'AICS, che si svolgerà fino al 5 giugno al "Marullo" di Bisconte. La giornata d'apertura prevede la disputa di altri quattro match: Camarello-Villese (Esordienti), Aga Messina-Messina Sud (Esordienti), Rosario Central-Accademia Calcio (Pulcini) e Messina 2006-Aga Messina (Pulcini).

Le squadre AICS vincitrici rispettivamente del campionato provinciale di calcio e dei playoff hanno perso, infatti, le gare di chiusura della stagione, confermando, però, di essere dei gruppi affiatati e uniti sia dentro che fuori dal campo. Ora il "testimone" calcistico passa al "16° Memorial Gulisano", che prevede un torneo amatoriale aperto a tutte le età.

Ad inizio settimana, la Planet Win 365 si è aggiudicata la finale playoff del campionato provinciale, battendo con il punteggio di 1-0, sul terreno di gioco del "Marullo" di Bisconte, i mai domi Giornalisti Messina. Scarantino e compagni disputeranno, così, lunedì la seconda edizione del "Trofeo dello Stretto AICS". Mercoledì sera si è svolta, intanto, l'attesa premiazione della stagione agonistica, mentre sabato sono in programma a Siracusa le finali regionali.

Saranno protagonisti dell'ormai tradizionale manifestazione di calcio i calciatori appartenenti alle categorie: "Pulcini", "Esordienti", "Giovanissimi" ed "Allievi". Spazio, per il secondo anno consecutivo, anche a più grandi, che potranno disputare il torneo senza limiti d'età. Hanno dato attualmente la loro adesione 20 circoli affiliati all'AICS. Sarà consegnato, inoltre, al termine della kermesse il "IV Premio Gaetano Gulisano".

Le due squadre si sfideranno lunedì sera sul terreno di gioco del "Marullo" di Bisconte. La vincitrice dell'ultimo atto provinciale della stagione agonistica contenderà poi il 9 maggio a Villa San Giovanni il "II Trofeo dello Stretto AICS" ad una compagine reggina. Sabato 7, l'Atletico Cameris, neo campione peloritano, sarà impegnato, invece, a Siracusa nella fase regionale.

La squadra cara a Giovanni Pastura si è aggiudicata le tre sfide conclusive ai rigori, superando in finale l'AICS Calcio con il punteggio 6-5 dopo che i tempi regolamentari si erano chiusi sul 4 a 4. "Complimenti ai vincitori – ha dichiarato il presidente del comitato provinciale dell'AICS Lillo Margareci – ma quel che più conta è che l'intero campionato si sia svolto in un clima di sportività e lealtà".

La manifestazione la manifestazione podistica, organizzata dall'AICS Messina del presidente Lillo Margareci in collaborazione con la Fidippide ed il supporto del portale Messinadicorsa.it, dell'azienda Aerfon, della nota catena di supermercati Simply e del caseificio Mastroieni, si è svolta domenica 10 aprile a Ganzirri. Il tempo è stato benevolo con i runners, concedendo alcune ore di tregua.

Sarà lo scenario di Ganzirri a fare da incantevole cornice alla tradizionale manifestazione podistica nazionale dell'Associazione Italiana Cultura Sport, organizzata dall'AICS Messina, che si avvale della collaborazione tecnica della società ASD Fidippide. Quest'anno, la competizione si svolgerà, inoltre, sotto l'egida della FIDAL ed aprirà il Grand Prix provinciale di corsa su strada.

Le numerose attività previste si sono susseguite per sette giorni nella città dello Stretto, unendo la contagiosa voglia di stare insieme alla sana pratica dell'attività sportiva. Separata cronologicamente, ma virtualmente unità nel segno dell'aggregazione, avrà luogo domenica 10 aprile a Messina l'attesa "Corritalia-Insieme per i Beni Culturali e per la lotta alla violenza sulle donne".