Responsive EU Cookie Notify

omar

omar

Dopo oltre quattro mesi di appassionanti partite, la formazione cara a Gianfranco Interisano è riuscita a piegare la tenace resistenza dell'MCL Milazzo, che gli ha conteso, in un avvincente duello, l'ambito titolo fino allo scontro diretto in calendario nel penultimo turno. La Peloro Annunziata è ormai vicina, invece, a primeggiare nella speciale "classifica disciplina".

La manifestazione di calcio a 7 giovanile è stata organizzata dal comitato provinciale dell'AICS per ricordare l'ex allenatore del Camaro e massaggiatore del Messina. Le squadre partecipanti ed i calciatori sono stati premiati, infine, con coppe, targhe e medaglie dal delegato del CONI Messina Aldo Violato, dalla famiglia dell'indimenticato Turi Fazzio e dal consigliere della Terza Circoscrizione Alessandro Cacciotto.

Il confronto di lunedì 21 marzo, in programma al "Marullo di Bisconte" (inizio ore 21.30), ha il valore di una finale. Le rivali, distanziate di soli due punti, giungono a questa partita al termine di una stagione esaltante, che le ha viste, a suon di vittorie, grandi protagoniste. Oltre al successo nel torneo peloritano, la migliore in graduatoria difenderà i colori messinesi nelle finali regionali di Siracusa.

Nell'ultimo atto, in programma venerdì 18 marzo nella palestra di Montepiselli, si conosceranno le squadre vincitrici delle cinque categorie e si svolgerà poi la cerimonia di premiazione del torneo. La manifestazione, ideata ed organizzata dal comitato provinciale dell'AICS Messina per ricordare l'ex allenatore del Camaro e massaggiatore del Messina, proporrà tra lunedì e mercoledì otto semifinali.

Attualmente le squadre che guidano saldamente il gruppo sono divise da due punti, per cui si prospetta un'avvincente volata. La Planet Win 365 occupa, invece, il terzo posto, mentre completano la zona playoff il San Paolo ed i Giornalisti Messina del rientrante capitano Emanuele Rigano.

La manifestazione è organizzata dal comitato provinciale dell'AICS Messina, che ha ideato questo torneo per ricordare l'ex allenatore del Camaro e massaggiatore del Messina, storica figura del calcio peloritano. Si sono già giocate, intanto, le semifinali degli "Sperimentali", che hanno visto imporsi il Camarello sul Pistunina per 2-1 e la Lauretana contro il Rosario Central (3-0).

Nella palestra di Montepiselli, assoluti protagonisti sono i ragazzi appartenenti alle categorie: Piccoli Amici, Primi Calci, Pulcini, Esordienti e Sperimentali. Nei pomeriggi di lunedì, mercoledì, giovedì e venerdì grande è, infatti, l'entusiasmo dei circa 450 calciatori partecipanti, di età compresa tra i 6 e i 14 anni, sostenuti dal caloroso e rumoroso tifo di genitori e parenti.

La capolista si è aggiudicata l'atteso anticipo della 13^ giornata, superando in modo perentorio, sul rettangolo di gioco del "Marullo" di Bisconte, la rimaneggiata Planet Win 365. In virtù di questo prezioso successo, Frisone e compagni hanno allungato in testa alla classifica.

Non esistono partite dall'esito scontato e la lotta per la conquista del titolo e delle posizioni playoff diventa ogni settimana che passa più avvincente. In testa c'è adesso l'MCL Milazzo, che, dopo il pareggio a reti inviolate dell'undicesima giornata con la Peloro Annunziata, si è aggiudicata l'anticipo con la Kingdom Heart'S AS per 0-1.

La manifestazione motoristica ludico-amatoriale, organizzata dal comitato provinciale dell'AICS Messina presieduto da Lillo Margareci in stretta collaborazione con il Gruppo Piloti Etnei del responsabile Alfio Canino, avrà luogo domenica 14 febbraio all'interno dell'ex Pirelli di Villafranca Tirrena e sarà riservata a proprio tutti coloro che sono innamorati di questo affascinante mondo.