Responsive EU Cookie Notify

omar

omar

La manifestazione, ideata, organizzata e promossa dall'AICS Messina, è riservata alle categorie "Primi Calci", "Pulcini" ed "Esordienti", atleti di età compresa tra gli 8 ed i 13 anni. In totale, saranno circa 300 gli entusiasti calciatori impegnati, che difenderanno i colori di 13 circoli affiliati al comitato provinciale dell'Associazione Italiana Cultura Sport.

Il regolamento prevede la classica formula all'italiana con le prime quattro classificate che si incroceranno nelle semifinali. La formazione vincitrice, oltre a fregiarsi del titolo peloritano, si guadagnerà l'ambito pass per le finali nazionali, che si svolgeranno quest'anno dal 14 a 17 giugno a Cervia.

La manifestazione di calcio giovanile è dedicata ad un personaggio storico dello sport peloritano, conosciuto ai più per i suoi trascorsi come allenatore del Camaro e massaggiatore del Messina. Il torneo, riservato delle categorie "Piccoli Amici", "Primi Calci", "Pulcini", "Esordienti" e "Giovanissimi", si svolgerà, a cominciare da metà febbraio, nella palestra di Montepiselli.

La manifestazione, organizzata dal Comitato provinciale dell'AICS, si è conclusa, dopo un mese di gare, con le finali, alle quali hanno assistito, nella palestra di Montepiselli, numerosi genitori e parenti. Nel corso della premiazione, coppe e targhe sono state consegnate da Manuela Licordari, figlia dell'amato avvocato e giornalista messinese.

Sono in calendario domenica 7 gennaio, nella palestra di Montepiselli, le finali del torneo di calcio giovanile dedicato all'amato avvocato-giornalista messinese. La manifestazione, organizzata e promossa dal comitato provinciale dell'AICS, ha avuto per protagoniste, dall'8 dicembre, 16 squadre delle categorie Pulcini ed Esordienti.

La manifestazione di calcio a 5 è stata organizzata, nella palestra di Montepiselli, dalla società Pro Messina insieme al comitato provinciale dell'AICS. Vi hanno partecipato la squadra del presidente Domenico Leggio, militante in C1, il Montalbano, impegnato nel girone C di C2, ed appunto il Pro Messina Intollerando, capolista nel torneo di serie D.

La manifestazione, ben organizzata dal Comando Provinciale VVF di Messina, dall'Associazione Nazionale Vigili del Fuoco Volontari - Distaccamento di Mojo Alcantara e dall'AICS Messina ha ricordato il capo squadra esperto Mimmo Costa, che ha prestato servizio a Letojanni, ed il vigile volontario Mario Cottone di Mojo Alcantara.

Il triangolare di sabato 30 dicembre avrà per protagonisti l'Oliveri guidato in panchina da Sebastiano Spinella, squadra militante in serie C1, il Montalbano dell'allenatore-giocatore Gianluca Genovese, impegnato nel girone C di C2, ed appunto il Pro Messina Intollerando del duo Passalacqua-Ficarra, alla ribalta nel torneo di serie D.

La manifestazione, organizzata dal Comando Provinciale VVF di Messina, dall'Associazione Nazionale Vigili del Fuoco Volontari – Distaccamento di Mojo Alcantara e dall'AICS Messina del presidente Lillo Margareci, ha lo scopo di ricordare i due vigili del fuoco prematuramente scomparsi.

Si è concluso con le premiazioni svoltesi nel corso del "Gran Galà AICS-Jano Battaglia" la manifestazione di calcio giovanile, che ha avuto luogo, da inizio novembre, nella palestra di Montepiselli.