Responsive EU Cookie Notify

Consensi per le "Strettiadi" griffate AICS Messina In evidenza

Una mattinata dedicata alle arti marziali, coordinata dal maestro Costantino Crisari, delegato regionale AICS del settore karate, in sinergia con il comitato provinciale dell'AICS e la palestra Kineo. La manifestazione ha visto susseguirsi sul tatami dell'impianto di via Gelone, preparato per l'occasione, quasi 200 entusiasti atleti, che si sono impegnati in percorsi ludico-formativi, atti a coniugare gioco, divertimento e pratica sportiva.

Hanno riscosso meritati consensi le "Strettiadi" dell'AICS, che si sono svolte nella palestra di Montepiselli. Quasi 200 i ragazzi protagonisti dell'evento, di età compresa tra i 6 e i 10 anni, provenienti anche dalle province di Siracusa e Catania. Un'intera mattinata dedicata alle arti marziali, coordinata dal maestro Costantino Crisari, delegato regionale AICS del settore karate, in sinergia con il comitato provinciale dell'AICS presieduto da Lillo Margareci (nella foto a destra) e la Kineo.

La manifestazione ha visto susseguirsi sul tatami dell'impianto di via Gelone, preparato per l'occasione, entusiasti atleti, che si sono impegnati in percorsi ludico-formativi, ideati e proposti da Crisari con l'obiettivo di coniugare, nel migliore dei modi, gioco, divertimento e pratica sportiva. Lodevole finalità per una kermesse che ha rappresentato una vera e propria festa e l'ultimo appuntamento prima delle vacanze estive.

"Le Strettiadi rientrano perfettamente nella tipologia di iniziative care all'AICS – dichiara soddisfatto Margareci – poiché abbinano mirabilmente lo sport giovanile alla sana aggregazione. Mi devo complimentare con il maestro Crisari per l'ottima riuscita e naturalmente con coloro che vi hanno preso parte, creando, per diverse ore, una coinvolgente atmosfera".

Letto 72 volte Ultima modifica il Giovedì, 21 Giugno 2018 14:35