Responsive EU Cookie Notify

Entra nel vivo il campionato provinciale AICS di calcio a 5 In evidenza

Nelle prime giornate del girone "all'italiana", AICS Calcio, Planet Win 365 e La Bufera sono a punteggio pieno con tre vittorie in altrettanti incontri disputati. Il regolamento prevede che la formazione vincitrice della regular season si aggiudicherà l'ambito titolo AICS, la partecipazione alla kermesse nazionale, in programma dal 23 al 26 maggio a Cervia, ed un bonus di 250,00 euro per la rassegna Tricolore.

Sta entrando nel vivo il campionato provinciale AICS di calcio a 5, che vede la partecipazione di nove agguerrite squadre: Atletico Zancle, AICS Calcio, Polveriera '92, PGS Luce, Messina Table Soccer, Internetmania, La Bufera, Planet Win 365 e Acsst Messina.

Nelle prime giornate del girone "all'italiana", disputate nelle serate dei giorni feriali nel campo in sintetico "Punto Verde" di Contrada Faraone a Camaro Superiore e sul gommato della palestra di Montepiselli, AICS Calcio, Planet Win 365 e La Bufera sono a punteggio pieno con tre vittorie in altrettanti incontri disputati e, nell'ultimo turno, si sono imposte nettamente rispettivamente contro Intermania, Pgs Luce e Polveriera '92 (nella foto a destra), mentre è stata rinviata la gara Messina Table Soccer-Atletico Zancle. Seguono in graduatoria Polveriera '92 e Acsst Messina. L'AICS Calcio ha l'attacco più prolifico con 27 reti all'attivo, mentre la difesa meno battuta è quella de La Bufera, che ha capitolato soltanto cinque volte.

Il regolamento prevede che la formazione vincitrice della regular season si aggiudicherà l'ambito titolo AICS, la partecipazione alla kermesse nazionale, in programma dal 23 al 26 maggio a Cervia, ed un bonus di 250,00 euro per la rassegna Tricolore. Le compagini che si classificheranno, invece, dal secondo al settimo posto disputeranno i playoff con la seguente formula: seconda e terza accederanno direttamente alle semifinali, le altre quattro si incroceranno nel turno d'apertura. La migliore dei playoff viaggerà anche lei per l'Emilia Romagna, dove potrà usufruire di 150,00 euro.

Letto 45 volte Ultima modifica il Lunedì, 03 Dicembre 2018 22:29