Responsive EU Cookie Notify

omar

omar

La manifestazione inizierà il 26 gennaio e riguarderà le categorie "Primi Calci", "Pulcini" ed "Esordienti", quindi ragazzi di età compresa tra i 7 ed i 13 anni. Le partite si disputeranno nei weekend al campo "Punto Verde-AICS" di Contrada Faraone a Camaro Superiore (nei sabato pomeriggio) e le domeniche mattina nella palestra di Montepiselli.

In testa vi è La Bufera, che ha vinto tutte le sette partite disputate, realizzando ben 51 reti e subendone appena 13. Sempre a 21 punti troviamo la Planet Win 365, che ha giocato, però, una partita in più rispetto a Martelli e compagni.

Gli entusiasti partecipanti hanno vissuto, assieme a genitori, parenti ed allenatori, un'intensa mattinata di puro divertimento e aggregazione nella palestra di Montepiselli, momento ideale per scambiarsi gli auguri di buone festività. Circa 80 i giovanissimi atleti impegnati nella loro amata arte marziale e tre le associazioni rappresentate.

Tanti gli ospiti che hanno partecipato all'evento, complimentandosi con lui per la lodevole operosità mostrata in tre intensi decenni di AICS. Si sono susseguite le premiazioni del "Trofeo AICS 2018", manifestazione di calcio giovanile svoltasi nella palestra di Montepiselli, mentre dei riconoscimenti speciali sono stati assegnati alle società che hanno partecipato ai campionati nazionali.

Dopo il titolo vinto dai Giovanissimi dell'Assomotoria, si sono giocate, nell'affollata palestra di Montepiselli, le finali Esordienti, Pulcini e Primi Calci della manifestazione giovanile che, in un intenso mese di partite, ha avuto per protagonisti quasi 400 ragazzi, di età compresa tra i 5 ed i 15 anni.

Il teatro dell'Istituto Cristo Re ospiterà venerdì 21 dicembre la manifestazione, che, in occasione dei 30 anni di presidenza di Lillo Margareci, ha cambiato denominazione e location. Il programma ricalcherà, comunque, quello del tradizionale "Gran Galà AICS-Jano Battaglia", ideale coronamento di 12 intensi mesi di attività.

La tradizionale manifestazione di calcio, organizzata dal comitato provinciale dell'AICS presieduto da Lillo Margareci, sta avendo per protagonisti, nella palestra di Montepiselli, quasi 400 ragazzi, di età compresa tra i 5 ed i 15 anni. Domani (lunedì 17 dicembre) e mercoledì si completerà, in due intensi pomeriggi di partite, il quadro delle vincitrici. L'attesa premiazione si svolgerà venerdì all'Istituto Cristo Re.

La manifestazione di calcio a 5, intitolata alla memoria di un ex indimenticato dipendente della nota catena di supermercati e dedicata pure a tutti gli altri colleghi prematuramente scomparsi, inizierà domenica 9 dicembre alle ore 15.30 nella palestra di Montepiselli. Si ritroveranno, indossando speciali maglie celebrative, quattro squadre, che giocheranno il torneo con la formula delle semifinali e successiva finale.

La manifestazione, organizzata dal Comitato provinciale dell'AICS presieduto da Lillo Margareci, si sta svolgendo, nei pomeriggi feriali, nella palestra di Montepiselli e si concluderà il 21 dicembre con l'attesa premiazione, in programma all'istituto Cristo Re. Completata, intanto, la terza tornata di gare.

L'evento è organizzato dalla N.G.F. di Francesco Saladino in collaborazione con l'AICS Messina. A partire dalle ore 9.30 di domenica 2 dicembre si susseguiranno esibizioni e combattimenti all'interno del "PalaMontepiselli" riservati ad un centinaio di atleti provenienti da tutta la Sicilia.

Pagina 1 di 25